Come fare la domanda per invalidità

COME PRESENTARE DOMANDA PER INVALIDITÀ CIVILE:
  • Prima di tutto ci si deve recare dal medico curante che compila ed invia per via telematica all’INPS il certificato medico; 
  • all’interessato viene consegnata una ricevuta con la quale deve recarsi ad un patronato sindacale che provvede a compilare e spedire per via telematica all’INPS la domanda; 
  • l’interessato attenderà quindi la convocazione a visita da parte della commissione della A.S.L.. 

COME PRESENTARE DOMANDA PER CECITÀ CIVILE:

Sono di competenza della cecità civile le perdite di vista pari o superiori ad 1/20 bilaterale con correzione tramite lenti; le perdite visive di minore gravità sono di competenza dell’invalidità civile.
  • Prima di tutto ci si deve recare dal medico curante che compila ed invia per via telematica all’INPS il certificato medico; 
  • all’interessato viene consegnata una ricevuta con la quale deve recarsi ad un patronato sindacale che provvede a compilare e spedire per via telematica all’INPS la domanda; 
  • l’interessato attenderà quindi la convocazione a visita da parte della commissione della A.S.L.. 
  • L’interessato dovrà presentarsi in sede di commissione con certificato in originale di specialista oculistica indicante esplicitamente che la perdita visiva è di almeno 1/20 bilaterale con correzione o non ulteriormente correggibile con lenti. 
Tale certificato può sostituire il certificato del medico curante purchè redatto per la presentazione della domanda al patronato sindacale (come il certificato del medico curante) ed inviato per via telematica all’INPS. 


COME PRESENTARE DOMANDA PER SORDITÀ CIVILE:

Sono di competenza della sordità civile le perdite di udito insorte entro il dodicesimo anni di età e che abbiano provocato deficit nell’acquisizione del linguaggio; le perdite uditive insorte oltre il limite di età dei dodici anni sono di competenza dell’invalidità civile.  
L’indennità di comunicazione prevista per i sordi civili  viene concessa qualora la perdita di udito sia bilateralmente con la media alle varie frequenze pari o superiore a 60 dB.
  • Prima di tutto ci si deve recare dal medico curante che compila ed invia per via telematica all’INPS il certificato medico; 
  • all’interessato viene consegnata una ricevuta con la quale deve recarsi ad un patronato sindacale che provvede a compilare e spedire per via telematica all’INPS la domanda; 
  • l’interessato attenderà quindi la convocazione a visita da parte della commissione della A.S.L.. 
  • L’interessato dovrà presentarsi in sede di commissione con audiogramma che dimostri la presenza dei requisiti per il riconoscimento della sordità civile. 
Un certificato di specialista ORL può sostituire il certificato del medico curante purchè redatto per la presentazione della domanda al patronato sindacale (come il certificato del medico curante) ed inviato per via telematica all’INPS. 


COME PRESENTARE DOMANDA PER LO STATO DI HANDICAP (Legge 104/1992):

Si segue la medesima procedura prevista per l’invalidità civile.
  • Prima di tutto ci si deve recare dal medico curante che compila ed invia per via telematica all’INPS il certificato medico; 
  • all’interessato viene consegnata una ricevuta con la quale deve recarsi ad un patronato sindacale che provvede a compilare e spedire per via telematica all’INPS la domanda; 
  • l’interessato attenderà quindi la convocazione a visita da parte della commissione della A.S.L.. 


COME PRESENTARE DOMANDA PER IL COLLOCAMENTO AL LAVORO DEI DISABILI (Legge 68/1999):

Possono presentare richiesta le persone di età fra i 15 ed i 65 anni (60 per le donne) che sono già state riconosciute invalidi civili con una percentuale pari o superiore al 46%, nonché i ciechi civili ed i sordi civili;  
  • è sufficiente che l’interessato si rechi ad un patronato sindacale (non è necessario il certificato medico poiché esiste già un riconoscimento di invalidità) che provvede a compilare e spedire per via telematica all’INPS la domanda; 
  • l’interessato attenderà quindi la convocazione a visita da parte della commissione della A.S.L.


L’interessato può presentare domanda direttamente senza recarsi al patronato sindacale accedendo al sito web dell’INPS (purchè si sia già provveduto al certificato medico) e seguendo le istruzioni indicate.

INDIETRO