Tempi di attesa

TEMPI DI ATTESA ANNO 2016

Pubblichiamo - in allegato - le tabelle relative ai tempi d'attesa rilevati per i primi accessi per visita specialistica e prestazione strumentale, rientrante nelle "traccianti" (cioè quelle individuate dalla Regione Veneto come significative, con propria deliberazione  66/2007).

Come da indicazioni regionali, rendiamo noti i dati relativi ai tempi di attesa per le prestazioni traccianti erogate nel primo trimestre 2016, distinte per sede di erogazione (ospedali e sedi territoriali).

Vengono incluse nella rilevazione solo le prime visite/prestazioni cioè quelle per le quali il paziente viene valutato per un certo problema per la prima volta, o deve essere visto per la riacutizzazione di un problema cronico.
Vengono escluse dalla rilevazione le visite fatte in urgenza (ad accesso diretto, come Pronto Soccorso).

Inoltre, sono conteggiate solo le prestazioni per cui l'Utente ha accettato la prima data disponibile proposta dall'Azienda.

Il tempo di attesa decorre dal giorno in cui l'Utente ha contattato l'ULSS per prenotare la prestazione e dipende dalla priorità assegnata dal medico che prescrive la prestazione stessa.

Se è stata assegnata la classe di priorità:
  • classe B:  la prestazione dovrebbe essere erogata entro 10 giorni
  • classe D: prevede un massimo di 30 giorni per le visite (ad esclusione della visita fisiatrica che prevede un massimo di 20 giorni) e di 60 giorni per le prestazioni diagnostiche
  • classe P: prevede un massimo di 180 giorni di attesa.

DOCUMENTI DA SCARICARE

RICERCA
cerca

INDIETRO

Connect
Esprimi il tuo giudizio sui contenuti del sito
Esprimi il tuo giudizio sui contenuti del sito