Radiologia

Piano terra Ospedale Bassano del Grappa - San Bassiano

DI CHE COSA CI OCCUPIAMO:

La Struttura Complessa di Radiologia fa parte - insieme all’analoga struttura dell’ospedale di Asiago - del  Dipartimento dei Servizi Ospedalieri.
La Struttura, situata al piano terra del P.O. di  rete di Bassano e dell’Ospedale nodo di rete di Asiago, vuole soddisfare innanzitutto la domanda di prestazioni interna e del Pronto Soccorso, ma ha anche una forte vocazione di servizio alla cittadinanza, che si esprime con il massimo utilizzo delle proprie apparecchiature.

Essa fornisce la propria attività di routine per 12 h/die (8-20), per 6 giorni alla settimana (Lu-Sa), alla Domenica è presente un Medico Radiologo, un Infermiere e un TSRM per le urgenze e gli esami richiesti dal Pronto Soccorso, mentre per le rimanenti ore notturne un TSRM è in guardia attiva e  un Medico Radiologo e un Infermiere in reperibilità  per rispondere alle esigenze interne e di Pronto Soccorso.

L’attività di routine della Radiologia di Asiago si svolge dal lunedì al venerdì dalle7.30 alle 19.30 e con un turno di 6 ore di presenza effettiva del TSRM il sabato e la domenica. La copertura delle rimanenti ore è assicurata dal TSRM in pronta disponibilità. Il Medico Radiologo è presente dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 15.30 e il sabato dalle 9 alle 13; le urgenze al di fuori di tale orario vengono garantite per la refertazione su richiesta del Medico Specialista dal Medico Radiologo presente a Bassano.
E' in funzione anche una sede distaccata presso il CSS di Marostica, collocata al piano sotterraneo del Centro Socio Sanitario di Via Panica, nella quale si svolge attività esclusivamente ambulatoriale. La sede è dotata di tre sale diagnostiche per esami radiografici tradizionali generali e di una sala diagnostica di ecografia.

Dal maggio 2011 è in funzione un mammografo digitale di nuova generazione con il quale si eseguono le mammografie di screening di I livello.
La completa digitalizzazione delle immagini realizzate presso il Reparto di Radiologia permette di avere disponibili gli studi in un sistema di archiviazione e trasmissione digitale delle immagini (nuovo RIS-PACS 2012). E’ attiva la firma digitale dei referti e la documentazione radiologica viene fornita totalmente tramite DVD, con notevole risparmio di materiale consumabile, come carta fotografica e pellicole.

 


AMBITO DI ATTIVITÀ:

Attività del Servizio - La S.C.  di Radiologia svolge sia attività diagnostica che terapeutica (Radiologia Interventistica). I campi di applicazione dell'attività diagnostica sono a carico di tutti i sistemi ed apparati dell'organismo umano, dal Sistema Nervoso Centrale, all'Apparato Locomotore, mentre i campi di applicazione della Radiologia Interventistica affrontano le problematiche in ambito di tutti i distretti extra-cranici.

Attività di particolare rilievo - Presso la S.C. di Radiologia si sono sviluppate alcune attività peculiari, che la rendono all’avanguardia per i diversi settori della Radiologia Diagnostica ed Interventistica:
  • Imaging della patologia pancreatica
  • Imaging della patologia epatica
  • Imaging del mediastino e del cuore
  • Imaging della patologia renale
  • Studio senologico completo con stereotassi delle lesioni sospette
  • Ecografia bacino neonati (Screening displasia)
  • Ecografia con mezzo di contrasto
  • Ecografia intraoperatoria
  • Agoaspirati e biopsie (Eco e TC guidate) di strutture ed organi superficiali e profondi.
  • Posizionamento drenaggi (Eco e TC guidate)
  • Colonscopia virtuale (colon-TC)
  • Trattamento endovascolare della patologia aneurismatica e steno-occlusiva vascolare
  • Trattamento percutaneo della patologia biliare
  • Trattamento endovascolare della patologia neoplastica del fegato
  • Trattamento endovascolare delle stenosi carotidee 
  • Crioablazione delle masse renali
Collaborazioni e ricerca
L'U.O. di Radiologia svolge attività di collaborazione nella formazione degli Specializzandi con la Scuola di Specialità in Radiologia dell’Università degli Studi di Verona, Ente con il quale è stipulato rapporto di Convenzione.

La S.C. partecipa attivamente in attività di Ricerca con Sezioni di Studio della SIRM (Società Italiana di Radiologia Medica).



INFORMAZIONI UTILI:

Segreteria
  • sportello della segreteria, dal Lunedì al Sabato, dalle ore 7.30 alle ore 19.30
  • telefono: al n. 0424-888850 dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 10.30

Appuntamenti

  • sportello del CUP (Bassano: dal Lunedì al Venerdì, ore 8,30-16,00 ed il Sabato mattina dalle ore 8,30 alle ore 12,00)
  • telefono fisso al n. Verde 800.038.990  (dal Lunedì al Venerdì, ore 8,30-17,00)
  • da telefono cellulare n. 0424 – 884050 (tariffa del gestore)
  • via e-mail all’indirizzo prenotazioni@aslbassano.it indicando il proprio riferimento telefonico
  • via fax al n. 0424-888555 indicando il proprio riferimento telefonico



Numerosi esami radiologici, per essere eseguiti correttamente, hanno bisogno di preparazione. Il digiuno è la preparazione più comune e più richiesta: va iniziato alla mezzanotte del giorno in cui si esegue l'esame. Tutti gli esami del tubo digerente, del fegato, dei reni e le ecografie in ambito addominale richiedono il digiuno.
Molti esami, inoltre, richiedono anche una buona pulizia intestinale; perciò al paziente si domanda di sostenere una dieta di preparazione e di evacuare l'intestino ricorrendo a purganti o a clisteri, secondo criteri che vi verranno indicati al momento della prenotazione dell'esame. Ricordate che una perfetta pulizia intestinale rende molto più semplice la lettura delle radiografie: i residui intestinali possono produrre ombre anomale o, più frequentemente, possono mascherare rilievi importanti.
L'esempio più frequente è quello dei calcoli renali o biliari non riconosciuti perché nascosti da residui intestinali. E' importante sapere che le indagini radiologiche con iniezione endovenosa di mezzo di contrasto e quelle di risonanza magnetica necessitano della compilazione da parte del medico curante di un appositi moduli che vi verrà consegnato allo sportello al momento della prenotazione.
Inoltre per esami che comportano un qualche rischio (ad esempio biopsie) sarete opportunamente informati dal medico curante e verrà chiesto il vostro consenso all’esecuzione dell’indagine.

Se siete in questa condizione datene immediato avviso al Tecnico o al Medico radiologo prima di eseguire l'esame. Le radiazioni X, infatti, sono dannose per il prodotto di concepimento, specie nelle prime settimane di sviluppo. Perciò, nei primi tre mesi di gravidanza deve essere bandito ogni esame radiologico, specie se viene esposta la regione addominale.
Dopo terzo mese, alcuni esami radiologici possono venire eseguiti, purché si rispettino strettamente alcune condizioni di protezione. Se siete in età fertile e non avete la certezza di non essere in gravidanza, parlatene con il Medico. Si potrà rinviare l'indagine radiologica a quando sarete sicure di non essere in gravidanza, oppure si potrà applicare la regola dei "dieci giorni".
Questa regola permette di eseguire gli esami radiologici nei 10 giorni immediatamente successivi all'inizio del ciclo mestruale, basandosi sul presupposto che, in questi giorni, una donna con ciclo mestruale normale non dovrebbe essere gravida.



DIRETTORE: 
Dr. ALESSANDRO GUARISE

> clicca per visualizzare  STAFF MEDICO



MODULI PER IL CONSENSO INFORMATO ALL’ESECUZIONE DI ESAMI CON SOMMINISTRAZIONE DI MEZZI DI CONTRASTO O DI RADIOLOGIA INTERVENTISTICA:

 

Modulo consenso informato TAC:

Modulo informativo e consenso ad esame con mezzo di contrasto (m.d.c.) Organo-iodato per via iniettiva (Tac)

 

  Modulo consenso informato per ARTRO-RM:
Modulo Informativo e consenso

 

  Modulo consenso informato RMN:
Modulo informativo e consenso ad indagine di risonanza magnetica nucleare con o senza mdc

 

  Modulo consenso informato CEUS:
Modulo per richiesta di esame ecografico con mezzo di contrasto per via iniettiva

 

  Modulo consenso informato per COLON - TC:
Modulo Informativo e consenso



DOCUMENTI DA SCARICARE

INDIETRO

Connect
Esprimi il tuo giudizio sui contenuti del sito
Esprimi il tuo giudizio sui contenuti del sito